Progressione Allenamento: Come Migliorare Senza Stalli?

Home/Allenamento OST/Progressione Allenamento: Come Migliorare Senza Stalli?

Progressione Allenamento: 10 Consigli Per Ottenere Una Progressione A Prova Di Stallo.

Progressione nell'allenamento

Progressione nell’allenamento

So che hai provato ad avere una progressione nell’allenamento per un po’ di tempo, prima di arrivare a quel fastidioso stallo.

 

Tutti cercano la progressione nell’allenamento magica.

Vedi altri che lo fanno. Cercano di progredire seguendo prima un coach e poi un altro trainer.

E sembra che tutti questi trainer la facciano sembrare facile. Ma per qualche ragione, il miglioramento continua a non arrivare mai.

Ogni volta che ti avvicini a capire qual è la giusta progressione nell’allenamento, succede qualcosa e tu finisci con il ritrovarti là dove hai iniziato: con uno stallo. Ma non sarà così questa volta.

Perché adesso sarai armato con le stesse strategie, trucchi e segreti che gli atleti della Old School conoscevano.

Perciò usa queste strategie e vedi se anche per te funzionano…

  1. Consiglio n.1: Mai saltare da una progressione allenante ad una altra.
    ATTENZIONE: [La maggior parte delle persone crede che sia giusto modificare la propria programmazione nell’allenamento, ogni due settimane. Questo è quanto di più deleterio possibile. Il corpo e la mente necessitano di tempo per adattarsi. I primi adattamenti sono neurali e poi avvengono quelli muscolari. Una programmazione deve durare almeno 8 settimane, meglio se 12]
  2. Consiglio n.2: Evita di Usare due progressioni nell’allenamento contemporaneamente.
  3. Consiglio n.3: Sii certo di usare la progressione nell’allenamento adatta alla tua situazione particolare.
  4. Consiglio Bonus: La progressione sarà diversa se tendi a progredire per la forza o per la massa.
  5. Consiglio n.4: Non progredire con il carico e CONTEMPORANEAMENTE con il numero degli esercizi: intensità e volume non vanno quasi mai a braccetto.
  6. Consiglio n.5: Non esitare a usare la progressione doppia per i tuoi risultati di massa muscolare.
    Esempio: Se vuoi migliorare di massa muscolare nel gran dorsale, prova a usare la progressione doppia in uno di questi esercizi, trazioni alla sbarra e rematore, e nell’altro esercizio usai la progressione singola.
  7. Consiglio n.6: Permetti al fisico di migliorare anche se stalli in una seduta. Spesso gli stalli avvengono perché in quella seduta non sei al massimo, prima di capire se davvero sei in stallo, aspetta almeno due sedute di progressione bloccata.
  8.  Consiglio n.7: Lascia che il tuo corpo ti dica quando è stanco. Vi sono dei giorni in cui è meglio usare l’autoregolazione. Quando vedi che sei proprio stanco, lascia stare la progressione e pensa a caricare il peso giusto per quella seduta, magari lasciando lo stesso carico della seduta allenante precedente
  9. Consiglio n.8: Crea un diario dei tuoi allenamenti. NOTA: La maggior parte delle persone sottostima questo punto. Se non stai pianificando, stai pianificando per il fallimento. Avere un diario ti aiuta a capire se hai stalli ricorrenti, ad esempio ogni tot settimane, e ti aiuta a capire dove devi agire e quando è il momento giusto di cambiare programmazione.
  10.  Consiglio n.9: Fai uso del principio della densità. Quando sei stanco, puoi anche progredire con la densità: fare più lavoro nello stesso tempo (soprattutto se hai un tempo limitato di allenamento). Prova a diminuire il tempo di recupero tra le serie.
  11. Consiglio n.10: Prova a migliorare la tecnica dell’esecuzione degli esercizi lasciando invariato il carico. Questo è un valido metodo di progressione nell’allenamento se sei arrivato ad uno stallo col peso e hai usato del cheating.

 

In sintesi: Ottenere una progressione nell’allenamento ottimale, dopotutto, è abbastanza semplice quando applichi le 11 strategie qui sopra.

Quindi lascia che ne aggiunga un’ultima…
Anche se hai pochissimo tempo per allenarti (e ti consiglio questo mio articolo su cosa fare in palestra se si ha poco tempo a disposizione), il trucco è di fare anche un solo esercizio per seduta. Un grosso multiarticolare per seduta ti permette di non perdere abitudine, motivazione e forma muscolare fino a quando non avrai ritrovato la tua serenità e potrai tornare a spingere.
Agisci adesso, anche se hai poco tempo e poca motivazione. Meglio 1 esercizio che il divano!
Quindi segui questi consigli, sarai contento di averlo fatto!

P.S.: Condividi l’articolo!

By | 2017-02-01T14:10:39+00:00 febbraio 1st, 2017|Allenamento OST|0 Comments