Adrian Peter Schmidt

Adrian Peter Schmidt 2

Adrian Peter Schmidt nacque in Alsazia-Lorena, quella oggi è l’attuale Francia, nel 1872.

La sua genetica e le circostanze della sua vita non furono a suo favore. Contrasse il tifo all’età di 15 anni e ciò causò una debolezza fisica perenne. A causa della malattia la sua altezza si fermò a 158 cm circa.

Schmidt iniziò a dedicarsi ad attività molto lontane dalle gesta di forza, come il disegno e la pittura.

Fu così che, studiando attentamente i fisici maschili di antiche statue greche e italiane nei suoi corsi d’arte, si sentì ispirato a capire quanto si sarebbe potuto rafforzare il proprio corpo.

Iniziò a leggere tutte le informazioni sulla cultura fisica che erano disponibili al suo tempo e prese ad allenarsi con una vasta gamma di metodi con manubri ed esercizi a corpo libero. Anche se il suo peso rimase all’incirca sui 57 – 58 kg, raggiunse una grande forza.

Schmidt riusciva ad eseguire il bent press con circa 92 kg e poteva eseguire, inoltre, una trazione con un braccio con presa prona con una presa a pizzicotto, e questo anche a 68 anni.

Dopo aver trasformato il suo fisico, Schmidt emigrò a New York City dove aprì la sua palestra che fece subito grandi affari. Iniziò a scrivere libri che rappresentavano anche la sua anima artistica nelle foto che ritraevano gli esercizi.

Qui di seguito un disegno esemplificativo del suo libro del 1901,  Illustrated Hints for Health and Strength for Busy People

Adrian Peter Schmidt book

E qui eccolo all’età di 56 anni:

Adrian Peter Schmidt

Adrian Peter Schmidt

Se Adrian è riuscito alla fine del 1800 a costruire il suo fisico e la sua forza naturalmente e nonostante le sue condizioni, perché tu ti lamenti ancora della tua genetica e, invece, non trai il massimo da essa?

P.S.: Leggi le altre portentose gesta degli atleti della Old School qui: http://oldschooltraining.net/ascolta/